fbpx Skip to main content

Lo so, il festival del cinema di Venezia ancora non è terminato…ma io ho già un sacco di cose da dire per i look che più hanno fatto battere il mio cuore di beauty addicted.

Sia chiaro, del festival il mio focus è sempre e solo il red carpet. I film arrivano dopo ( #sorrynotsorry) .

Amo il fermento precedente al suo momento, mi piace seguire la preparazione dei diversi vip e adorerei far parte del Glam team di qualche star.

Questi sono i momenti in cui ti rendi conto che per la buona riuscita di un look o una foto,  i professionisti servono ( per fortuna!)

Perciò visto che ho riconosciuto tanto entusiasmo e un discreto impegno da parte di tutti i professionisti coinvolti quest’anno, di seguito trovate i look che più mi sono piaciuti fino ad ora al #festivaldelcinemadivenezia

Less is more sempre

Tra le grandi dive di Hollywood che hanno calcato il red carpet di Venezia con tutto il loro fascino dobbiamo assolutamente citare Julianne Moore e Cate Blanchet.

Si contendono lo scettro di diva più chic con le loro acconciature semplici ma molto potenti e i loro trucchi eterei.

Cate, poi la trovo prepotentemente chic nonostante il fil rouge dei suoi look sia la semplicità. 

I capelli hanno un accenno di onda, non troppo gonfia o evidente e anche il trucco è veramente delicato. La base luminosa ma al tempo stesso leggera valorizza la sua bellezza così eterea senza eccedere. Che classe Cate!

Finalmente labbra in primo piano

Sarà che finalmente ci siamo liberate dall’odiosa mascherina, che ci ha costretto in molti casi a rinunciare al tanto amato rossetto..pero quest’anno mi pare ci sia stato un tripudio di bold lips.

Tra i look che mi sono piaciuti di più ci sono sicuramente Levante, con un tono leggermente più scuro ma comunque lucido, Cristina Marino che invece sceglie il rosso passione e anche Elodie. In quest’ultimo caso Mr Daniel sceglie appositamente una tinta più scura del classico rosso per abbinarla all’incarnato di Elodie, rendendo il look ancora più glamour.

Hai notato che in tutti e tre i casi il finish è lucido e i contorni sono leggermente blur? Coincidenze? Non credo proprio ;).

Eyeliner mon amour

Che sia sfumato, leggermente accennato o grafico, questo sicuramente è l’anno dell’eye-liner. Sidney Sweeney ci propone una versione molto delicata, una riga super fine e leggermente sfumata che però mi piace tanto ( anche se non adatta a tutti i tipi di occhio).

Isabelle Huppert, truccata da Morgane Martine sfoggia invece un look grafico veramente coraggioso, che però lo trovo adatto alla sua personalità.

Irina Shayk sfoggia invece una riga molto più marcata, che le sottolinea l’occhio blu ( e cosa le vuoi dire se non che sta da Dio?).

Insomma, pare proprio arrivato il momento di imparare a disegnare l’eyeliner !

Nel dubbio, no make up make up

Oltre che essere un trend che ho notato ripetersi per diversi red carpet, rimane un consiglio spassionato. Una buona base, un trucco occhi semplice e un filo di rossetto nude riescono a valorizzare qualsiasi look, ti fanno sentire in ordine e chic senza strafare.

Florence Pugh, Olivia Wilde o Anna Foglietta, scegli tu la tua preferita, io le ho amate tutte allo stesso modo.

Ma ecco, vorrei aggiungere una nota a margine a questo che è il nostro stile preferito.

Il nude look sta comunque cambiando, io ve lo dico. Avete notato come vengono definite le labbra? Attenzione attenzione, gli anni 90 stanno tornando ( per fortuna rivisti e corretti).