fbpx
Le tue sopracciglia, la tua identità

La storia di Chiara

Chiara si guarda allo specchio, poi mi guarda ed esclama: ma sembrano proprio le mie sopracciglia!

Era un pezzo che non le vedeva più così perfette. Gli ormoni della gravidanza prima e dell’allattamento poi, avevano lentamente ma inesorabilmente diradato le sue sopracciglia, lasciandole solo qualche peletto qui e li.

Lei non si era persa d’animo e aveva imparato a disegnarle ogni mattina, perchè proprio senza sopracciglia non si riconosceva.

Il suo trucco minimale

Le è sempre bastato quello e poco altro, mi racconta, durante il trattamento: le sopracciglia disegnate, un po’ di mascara e, proprio quando vuole strafare, anche un po’ di rossetto, ma nude.

Però da quando avevano iniziato a cadere ha subito pensato che serviva una soluzione un po’ più a lungo termine della matita che, anche solo con un po’ di sudore spariva.

Per non parlare poi del disegno, che purtroppo non riusciva a fare precisamente uguale ogni mattina, e anche della matita, che da quando avevano smesso di fare la sua preferita non trovava più il colore che le piacesse.

Sembravano tutti marroni rossicci, che sulle sue sopracciglia facevano proprio un effetto strano.

Un microblading molto naturale

Sai qual’era il vero problema?

Che voleva che questa soluzione non si notasse, che sembrassero semplicemente le sue sopracciglia. Per questo ha atteso un po’ prima di scrivermi, ma quando si è presentata all’appuntamento, era supersicura del passo che stava per compiere, perchè si sentiva in buone mani.

Per garantirle un risultato supernaturale ho cercato di studiare la direzione dei pochi peli presenti per poterla replicare in quelli che avrei disegnato io, mentre per definire la forma ho semplicemente seguito la conformazione del suo viso e, tramite la proporzione aurea, individuato i confini del mio lavoro.

Il risultato c’è e un si vede

Chiara, mi ha poi raccontato durante il secondo trattamento, è rimasta molto felice del risultato perchè nessuno si è accorto dell’intervento se non era lei stessa a farlo notare. Poi il microblading le ha anche permesso di accorciare ulteriormente la sua routine di make up, che ora è ancora più snella.

Per maggiori informazioni sul trattamento di microblading puoi scrivermi qui.

Leave A Comment

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e rimani aggiornata sulle novità del mondo beauty!