fbpx
Come invertire il destino delle sopracciglia spinzettate

Non è un segreto che siamo fanatiche delle belle sopracciglia. Al giorno d’oggi, poi, sembra che le sopracciglia piene e ben definite piacciano a furor di popolo.

Naturalmente, questo significa che le persone che non hanno sopracciglia naturalmente rigogliose potrebbero sentirsi escluse, specialmente quando la loro forma delle sopracciglia si è guadagnata un nome tutt’altro che lusinghiero, cioè sopracciglia ad uncino.

Stiamo parlando delle sopracciglia con troppo peso all’inizio seguite da una coda sottile come una matita, da cui il nome ispirato. Questa forma è causata da un eccesso di pinzette al punto di non ritorno (diamo la colpa agli anni 2000, vero @itrentenni?), poiché un eccesso di pinzette porta a danneggiare il follicolo pilifero e impedisce ai peli di ricrescere.

Tuttavia, sai che dove c’è una volontà, c’è un modo. Di seguito quindi scoprirai otto trucchi per aiutare a invertire l’aspetto delle sopracciglia ad uncino.

Seguili religiosamente e prima che tu te ne accorga, avrai archi pieni e definiti come non avresti mai immaginato possibile.

1.Sii consapevole del modo in cui spinzetti le tue sopracciglia

L’errore più comune che le persone commettono quando si spinzettano le sopracciglia è rimuovere i peli nella direzione sbagliata. Ogni pelo è collegato a un minuscolo vaso sanguigno che lo mantiene sano e gli consente di ricrescere quando i peli vengono rimossi. Una volta che il follicolo è compromesso, i peli non crescono più. 

Peccato, giusto? Quindi usa la pinzetta correttamente , tira la pelle con un dito e poi estrai i peli nella direzione in cui crescono. In genere, quella direzione è verso l’alto o verso la tempia, piuttosto che verso l’esterno o il basso.

2. Opta per le matite micro

Se il tuo obiettivo è quello di rendere le sopracciglia più piene in modo naturale la matita sopracciglia dovrebbe essere la tua migliore migliore amica di bellezza.

Usa la micropencil di Nyx, che con la sua micro mina ti consente di creare un effetto pieno e credibile semplicemente facendo scorrere la matita nella stessa direzione della crescita dei tuoi peli.

Ricorda di lasciare sempre uno spazio tra ogni passata in modo che sembrino peli veri. Queste matite offrono un colore molto simile a quello delle sopracciglia e dei capelli ( cioè più spento di quelle per occhi) ma comunque sfumabile, che non si sposta nel corso del giorno e aderisce alla pelle invece che ai peli .

Quando crei i tuoi tratti ricordati di disegnarli solo laddove ne hai veramente bisogno e fallo con una mano molto leggera. 

Dopo aver finito, allontanati dallo specchio e guarda le tue sopracciglia. Decidi dove ne hai più bisogno, dove ci sono aree ancora rade e dove vuoi creare pienezza.

Ricorda: può essere molto difficile creare tratti precisi simili a peli, quindi sii paziente e non aver paura di esercitarti.

3. Pettina le sopracciglia verso l’alto per un aspetto più pieno e soft

Hai presente il look? Quasi tutte le modelle e le attrici lo sfoggiano sui red carpet e su instagram spopola. Per ottenere questo look, pettina le sopracciglia prima con un pennello per sopracciglia , quindi utilizza un gel trasparente e spazzolale nuovamente dandogli la direzione che più preferisci. Ma ricorda che pettinate verso l’alto aprono lo sguardo e fanno effetto lifting istantaneo .

4. Sfuma gradualmente sulle sopracciglia

Quando si cerca di creare sopracciglia dall’aspetto naturale e non ad uncino, un altro trucco è optare per un approccio ombré. Usa una mano più leggera sulla parte iniziale e più forte per definire la coda  in modo da creare sopracciglia dall’aspetto più naturale.

5. Rendi le tue sopracciglia tridimensionali

Certo, conosciamo tutti la magia di modellare e disegnare le sopracciglia, ma non così tante persone conoscono la magia del gel per sopracciglia. Dopo aver riempito e disegnato la forma che desideri, il tuo ultimo passaggio consiste nell’aggiungere la texture alle sopracciglia per renderle tridimensionali. Prova un gel per sopracciglia a base di fibre come Gimme Brow + di Benefit e inizia pettinando il prodotto sulla parte iniziale verso l’alto e poi verso l’esterno in diagonale.

6. Trova la tua forma perfetta

Le tue sopracciglia sono totalmente uniche per te e trovare quell’arco perfetto dipende totalmente dalle tue caratteristiche individuali, inclusi occhi e naso. Quindi, prima di inforcare la matita, vorrai capire esattamente dove dovrebbero iniziare, inarcare e finire le tue sopracciglia, utilizzando la tecnica di mappatura delle sopracciglia che ti insegniamo di seguito:

Inizia trovando dove dovrebbe iniziare seguendo una linea retta che parte dal bordo del naso. Questo aiuterà tra l’altro a snellire il naso e bilanciare gli occhi.

Quindi, trova l’angolo più alto seguendo una linea diagonale dall’esterno del naso che attraversa il centro dell’occhio. L’altezza dell’arco determina quanto arcigno sarà il tuo sguardo: un po’ va bene, troppo ti farà sembrare la strega cattiva di Biancaneve .

Infine, segna il punto in cui dovrebbe terminare la fronte seguendo una linea diagonale dall’esterno del naso all’angolo esterno dell’occhio. La lunghezza è importante perché crea proporzione sul tuo viso.

7. Se tutto il resto fallisce c’è il microblading

Se semplicemente non riesci a imparare a disegnare tratti simili a peli con una matita per sopracciglia, o se semplicemente ti sei stancata di passare il tempo a disegnare le sopracciglia, potresti prendere in considerazione il microblading. È una tecnica di tatuaggio di bellezza che incide i peli delle sopracciglia in modo che ogni giorno tu possa svegliarti senza pensare alle sopracciglia. Ricorda solo che sono semi-permanenti.

Se stai valutando questo servizio, ti consiglio di guardare i nostri lavori e chiederci un preventivo. Se vuoi una preview del risultato finito mandaci via mail una foto del tuo viso, in poche ore potrai ammirare un prima e dopo virtuale che sicuramente ti schiarirà le idee.

Leave A Comment

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e rimani aggiornata sulle novità del mondo beauty!