Bye bye occhiaie: come eliminarle con il trucco

Bye bye occhiaie: come eliminarle con il trucco

Oggi partiamo da un piccolo indovinello: dai mille colori e sfumature possibili, loro sono sempre con noi qualsiasi cosa proviamo a fare. Di cosa stiamo parlando? Delle nostre tanto “amate” occhiaie! Quanto sarebbe più facile se fossimo tutte dei panda… ma ahimè solo loro possono essere carini e coccolosi con dei cerchi neri intorno agli occhi 🐼 Quindi uniamo le forze, dichiariamo guerra alle occhiaie e scopriamo assieme come eliminarle!

Mossa n° 1: l’idratante occhi

Chi già ci segue da un po’ saprà molto bene quanto sia importante avere un’ottima skincare routine per ottenere un make-up dal risultato professionale e lo stesso vale per le nostre occhiaie. Che siano congenite oppure dovute allo stress e alla stanchezza, poco importa: se la base del contorno occhi non è ben idratata, morbida e levigata non servirà a nulla applicare strati e strati di fondotinta e correttore, anzi, rischiamo quasi di metterle ancora più in evidenza! Infatti applicare un correttore su un contorno occhi secco andrà a sottolineare le nostre rughette di espressione. Quindi, prima mossa in questa battaglia? Cercare l’idratante occhi e la crema per occhiaie perfetta per noi, da applicare sia la sera che al mattino, prima del make-up.

Mossa n° 2: i correttori per coprire le occhiaie

Ora, con un contorno occhi liscio e morbido come il velluto, la strada è solo che in discesa ed entrano in gioco i correttori appositi per coprire le occhiaie. Partiamo dal primo, quello che appunto andrà a correggere le discromie delle nostre occhiaie utilizzando le regole dei colori complementari. Il correttore per le occhiaie viola deve essere sui toni del giallo, mentre con un contorno occhi bluastro giocheremo con le tonalità del pesca. Se invece le occhiaie sono molto scure, quasi marroncine, allora è necessario un correttore aranciato. Coperte queste discromie, applichiamo uno strato di correttore tono su tono, quindi della tonalità del nostro incarnato: scegliamone uno bello luminoso così non rischiamo di ingrigire il nostro sguardo! Un filino di cipria per fissare il tutto e voilà, il panda che era in noi si è finalmente ritirato dalle scene.

Mossa n° 3: come completare il make-up anti occhiaie

Ovviamente non possiamo lasciarvi così, con un make-up anti occhiaie incompleto! Quindi concentriamoci ora a truccare la parte superiore dell’occhio per distogliere l’attenzione dello sguardo dalle occhiaie. Stendiamo un primer occhi, applichiamo un bell’ombretto (attenzione al colore, che non deve richiamare quello delle occhiaie 😉) e infine ingrandiamo lo sguardo con una bella passata di mascara!

Se volete scoprire anche il più piccolo trucchetto per avere sempre un make-up super professionale e che valorizzi i vostri lineamenti, non vi resta che scoprire la nostra masterclass: tantissimi segreti del mondo beauty ti aspettano 😍

Articoli correlati

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e rimani aggiornata sulle novità del mondo beauty!